Navigare Facile

Storia dell'America Latina

America Latina: un Po' di Storia

Antichissima è la storia della vita in America Latina; su queste terre, infatti, numerose popolazioni fondarono la propria casa già prima del 7000a.C. dando anche vita a semplici coltivazioni di vegetali come la zucca ed il mais. Ben presto vennero così ad originarsi civiltà complesse, centri urbani e persino piccoli stati. Gli Olmechi si distinsero dunque come più antica civiltà dell'America del Nord, seguiti poi dai famosi Toltechi, dai Maya e dagli Aztechi, famosi invece per aver fondato nel Messico centrale il più vasto impero. Nell'America del Sud, dove la civiltà venne a svilupparsi tardivamente, i primi centri urbani vennero invece a crearsi sulle Ande facendo passare alla storia grandi popoli come i Tiahuanaco e gli Inca.

Tutte queste civiltà, molto avanzate sotto vari aspetti, vennero però frenate dal brusco sopraggiungere degli europei che già con Cristoforo Colombo iniziarono ad affacciarsi sul nuovo mondo. Dopo il primo sbarco del 1492, le spedizioni europee si fecero sempre più frequenti e motivate da un interesse comune quanto contrastante: la colonizzazione del nuovo mondo. Spagnoli, Portoghesi, Francesi ed Olandesi furono dunque tra i primi e più potenti coloni e riuscirono in poco tempo a spartirsi grandi fette di quello che era il nuovo mondo. Le civiltà locali, intanto, già decimate da guerre e malattie, vennero ridotte in schiavitù, così come anche i molti schiavi di colore importati appositamente per il lavoro all'interno dei latifondi.

Le colonie fruttarono così molti benefici alle rispettive madri patrie europee fino a che, già nel XIX secolo, i discendenti dei coloni europei non iniziarono ad avanzare richieste e pretese sulle terre del nuovo mondo. Iniziarono così i conflitti che videro colonie e madri patrie europee scontrarsi in sanguinose e rovinose guerre fino a che le prime non ottennero finalmente l'indipendenza.

Questa conquista non segnò però la fine dei conflitti che fino agli inizi del '900 continuarono ad imperversate su molti dei territori dell'America Latina. Le lotte fra stati, il crescente potere degli eserciti, la sempre maggiore povertà delle popolazioni e molti altri fattori portarono così a frequentissimi colpi di Stato ed al susseguirsi di feroci dittature militari. Finalmente, con l'aprirsi del '900 però, gli Stati Uniti d'America iniziarono ad intervenire negli affari dell'America Latina impedendo la formazione di governi sfavorevoli alla cresita del nuovo continente.